Cerca

Condividi

Condividi su Facebook

Live Report

Immagine
Bianca Casady live in Bologna (Locomotiv 25 – 11 – 2015)
Mercoledì 02 Dicembre 2015
  Arriva da una lunga tournè la piccola Cocorosie, la voce del duo, l’artista in piena full-immersion tra grafica, suono, canto, controversa e forse poco capita ma una tra le poche in grado di esprimere l’arte a tutto tondo oggi. Avrebbe fatto impazzire il Warhol degli anni d’oro questa ragazzina, oramai donna completa anche artisticamente, capace di portare su tele la sua identità grafica, su solco la sua musica anche senza la sorella Rosie, in grado di portare sul palco una performance completa e appagante di pura arte concettuale espressa senza risparmiarsi nulla.   Un tour nato in Islanda, anche la sua voce deve molto a quella terra in cui Bjork ha disciolto un filone... Leggi tutto...

Ultime Recensioni

Immagine
CORAZZATA VALDEMONE - “Gesamtkunstwerke”
Giovedì 21 Aprile 2016
  CORAZZATA VALDEMONE “Gesamtkunstwerke” Voto: 7,5/10 (Anno 2016 – Autoproduzione) Italia L'inarrestabile e fiera avanzata della Corazzata Valdemone del messinese Gabriele Fagnani (Kannonau; Solco Chiuso) non trova più ostacoli nella sua oramai decennale crociata fatta di italico rumore, battaglie di campionamenti più disparati rubati alla storia ed una massiccia dose di coraggio e sicurezza nel voler portare in musica ideali tanto cari al mastermind quanto scomodi ai più.   Mai nascostosi dietro ad alcun indoramento di pillola, il progetto si è sempre fieramente espresso come meglio ritenesse opportuno il suo creatore, incappando in diversi diverbi ideologico/produttivi... Leggi tutto...
Immagine
OZMOTIC - “Liquid Times”
Giovedì 21 Aprile 2016
  OZMOTIC “Liquid Times” Voto 8/10 (Anno 2016 – Folk Wisdom/SObject) Italia Una bella dose di fantasia per vincere ogni piccolo stereotipo confezionato da chi ha stabilito, invero molto stupidamente, che l’elettronica concettuale debba essere ciclica, penosamente sempre in loop, poco ricamata, lineare, ripetuta.   Il danno non è catastrofico, una buona dose di esperienza e l’utilizzo di soluzioni alternative, sporcando anche con una lieve stesura diafana di jazz acido l’IDM contorto e ritorto, e “Liquid Times” perde ogni stereotipo divenendo al contrario una ricercata sequenza dove l’incontro tra ritmo, suono, carattere, tramutano in idioma acustico la... Leggi tutto...
Immagine
NI NA - “Only Ghost”
Giovedì 21 Aprile 2016
  NI NA “Only Ghost” Voto 7/10 (Anno 2016 – Nimiq Records) Italia Belle sequenze, a tratti ispirate dal sound VNV Nation, ma solo nelle sequenze dei crescendi veloci di un synth-pop che mai smetterà d’ispirare alla dance raffinata; questo è in poche parole il sound del duo ferrarese, vocalmente invece lontano dal synth-pop della band anglofona, direttamente accostabile ad un electro-pop morbido e ‘canzonettaro’.   Non è un limite, solo una constatazione: certo che poter incontrare a sud delle Alpi un novello Ronan Harris sarebbe stato un terno al lotto vinto e spendibile, ma tutt’ora in nessun angolo, anche il più remoto del Pianeta, un connubio incredibile come... Leggi tutto...
Immagine
HUMAN ZOO - “My Own God”
Giovedì 21 Aprile 2016
  HUMAN ZOO “My Own God” Voto 6,5/10 (Anno 2016 – Fastball Music) Germania Rock puro, hard’n’heavy come si definiva negli eighties la musica figlia di AC/DC, Ronnie James Dio, Anvil o Motorhead, o Scorpions per rimanere, ovviamente, in terra teutone, così la vuole Zarko Mestrovic, attuale leader nonché founder della band.   In questo nuovo, quarto album, si nasconde una figura eminente in FastBall, Chris Lausman, mente di Jaded Heart e di tante ballad di successo nell’hard-rock germanico: la produzione congiunta con Mestrovic vuole puntare tante fiches su questo album, uscito in questi giorni di primavera, pronto a  portare con la sue rude essenza, i riff, le... Leggi tutto...
Immagine
AB'SHE/UNCODIFIED - “Applied Misinformation For People Control”
Giovedì 21 Aprile 2016
  AB'SHE/UNCODIFIED “Applied Misinformation For People Control” Voto: 7/10 (Anno 2015 – Naked Lunch Records) Italia Terzo album che vede affiancate due realtà vivide e vitali del panorama underground italiano, vale a dire il progetto Ab'she di Gianluca Favaron e il più noto agli appassionati della scena power electronics Uncodified aka Corrado Altieri.   Dopo “The System Of Objects” e “Decomposed Days”, i due act tornano ad incrociare i propri talenti sperimentali e rumoristici in un album ispirato alle tematiche di Burrogh sul controllo dell'informazione e delle masse - soprattutto sul tramutarsi delle prime in mirate disinformazioni per ingannare il popolo beota... Leggi tutto...
Immagine
UNEARTHLY - “The Unearthly”
Giovedì 21 Aprile 2016
  UNEARTHLY “The Unearthly” Voto: 7,5/10 (Anno 2015 – Metal Age Productions) Brasile L'accoppiata Eregion/M. Mictian è oramai una formazione di culto nel panorama metal della loro terra brasiliana, nonché a livello internazionale vista la presenza in diversi tour europei che hanno permesso di sdoganare il blackened death ultra tecnico degli Unearthly aumentandone fama e notorietà meritatissime.   Oramai attivi da quindici anni, esordirono con una bella combo di full-length quali “Inferno – Prelude To A New Reign” nel 2002 e “Black Metal Commando” del 2003, dove l'attitudine black era ancora preponderante nelle composizioni del progetto, commista ad elementi... Leggi tutto...
Immagine
LA SUERTE - “Uno”
Giovedì 21 Aprile 2016
  LA SUERTE “Uno” Voto 6,5/10 (Anno 2016 – Discipline Records) Italia Retrogusto al sapore di sangria, mood soleggiato all’ombra di un pino marittimo, malinconiche texture liriche, tra pianure e check-in in aeroporto La Suerte torna nella tarda primavera con un album finalmente intero, successivo all’Ep “L’Origine”.   Era il 2015, solo un anno fa ma tante note e idee sono fluidi composti in nuove idee, fedeli alla mistura anomala di un rock/no-wave che la band dal sangue quasi brianzolo ha voluto per le sue undici nuove tracce. Una bella crew al fianco di Francesco Però, tra cui Marco Mazzini alle sei corde, Jacopo Guidati seconda chitarra e organo, Alessandro... Leggi tutto...
Immagine
BALFLARE - “Downpour”
Giovedì 21 Aprile 2016
  BALFLARE “Downpour” Voto 6,5/10 (Anno 2016 – FastBall Music) Giappone Occhi a mandorla paesaggi musicali da anime aggressivo, i BAlflare approdano alla corte FastBall con un album di metal ‘speed’ e melodico, simbiosi di J-rock sinfonico e metal sfrontato e spedito, costruito sui blast-beat percussivi, un groove canonico che si insinua prepotente tra la voce melodica di Eijin Kawazoe e le chitarre di Leo e Syuta.   Giappone tout-court, il vestito che indossano i nostri è tipicamente in linea con band come Blood o altre componenti metal, leggermente goth, della scena giapponese. Giunti al loro quinto album, con “Downpour” cercano il mercato globale affidando la... Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information